Home » , » Natale al Borgo

Natale al Borgo


Ci è stato segnalato questo mercatino di Natale e con piacere pubblichiamo la notizia per tutti quelli che ci seguono. I mercatini natalizi sono anche una motivazione per visitare e conoscere questi fantastici borghi...

Sarà un “Natale al Borgo” ancora più pieno di iniziative quello che il 14 e 15 dicembre si terrà a Cavalo di Fumane. A proporre l’evento natalizio, che vedrà un mercatino di Natale di prodotti del territorio, mostre e dimostrazioni di antichi mestieri, una carrozza trainata da due cavalli che per tutta la domenica porterà i visitatori alla scoperta di Cavalo, sono le associazioni del paese Borghi di Pietra, Acf “Cavalo Feste” e Circolo Csi “Il Punto”. Il tutto con il patrocinio del Comune di Fumane e della Provincia di Verona.

Le bancarelle faranno da cornice alla mostra di pittura “I Borghi di Pietra dell’alta Valpolicella, l’ambiente e le comunità”, che accoglierà le opere dei partecipanti al primo Concorso di pittura lanciato dall'associazione culturale “Borghi di Pietra” con l’obiettivo di promuovere e valorizzare questo territorio. 

Sabato 14 dicembre, dopo l’apertura del mercatino (ore 15), vi sarà alle 16 l’inaugurazione della mostra-mercato di pittura, che rimarrà poi aperta fino al 6 gennaio (sabato e domenica) ed alle 18,30 la premiazione dei tre vincitori (500 euro il primo premio, 400 il secondo e 300 il terzo). Le tre opere verranno poi donate dagli sponsor che sostengono il premio, all’asta di beneficenza che si terrà a partire da domenica 15 dicembre alle 18 ed il cui ricavato verrà devoluto all’associazione “Agave onlus” di Verona che si occupa di progetti destinati a bambini autistici. 
Sempre sabato, alle 17, in paese arriverà la Corale Santa Cecilia di Cadidavid, composta da 30 elementi e diretta dal maestro Giuseppe Manzini, che prima canterà “a cappella” tra le bancarelle e poi terrà un concerto nella chiesa parrocchiale di Cavalo.

Domenica 15, dopo l’apertura alle 10 del mercatino di Natale, alle 12 si terrà la presentazione del Concorso “Progetti di sviluppo rurale e agricolo dell’alta Valpolicella incentrati su coltivazioni tradizionali o sostenibili”, che mette in palio una Borsa di studio da 2 mila euro per tesi universitarie dell’anno accademico 2013-2014, promosso dall'associazione culturale “Borghi di Pietra” e finanziato in collaborazione con la Fondazione Cattolica Assicurazioni.
Sempre domenica verrà aperta anche una mostra di un artista dell’intarsio ligneo, Giuseppe Martini di Fumane, vero maestro che ha riscoperto questa antica arte del legno. Ma durante l’evento vi sarà anche il laboratorio all’aperto per i bambini proposto da Cristina Ferrarin, che insegnerà a lavorare il feltro. E a fianco vi saranno i telai che tesseranno ed il fuso che filerà la lana della pecora Brogna della Lessinia, con Margherita Carra e Lucia Fiorio che faranno provare queste antiche pratiche a chi vorrà cimentarsi. 

Durante le due giornate il centro di Cavalo, chiuso alle auto e riempito di 30 bancarelle con prodotti del territorio (dai formaggi al miele) ed artigianato locale (dalle coperte di lana di pecora Brogna della Lessinia alle erbe officinali dell’Orto Botanico di Novezzina, che produrrà sul posto tisane e infusi d’erbe, e dell’Erboristeria della Lessinia), sarà allietato dalla musica degli zampognari, dai canti natalizi e dall'esposizione di presepi in alcune corti. A Villa Bertoldi, invece, verrà allestita anche la “Fattoria degli animali” da parte dell’Agriturismo “Al Casotto” di Cavalo.

Per le famiglie e i bambini, come si diceva, domenica dalle 11 alle 18 girerà per il paese una carrozza trainata da due splendidi cavalli per un tour del borgo di Cavalo. A questa iniziativa, sabato 14 si aggiungeranno i cavalieri del B&B e circolo ippico “Le Corone” di Cavalo che offriranno a tutti i bimbi un piccolo giro a cavallo.

Funzioneranno, poi, durante tutta la manifestazione gli stand gastronomici natalizi gestiti dalle associazioni organizzatrici. Inoltre, domenica dalle 12 alle 13,30 l’associazione “Antica Terra Gentile”cuocerà la polenta in Corte Polati, assieme al casaro della malga “Fanta”, Claudio Giacopuzzi, che farà degustare i veri gnocchi di malga (80 porzioni). 
Nella malga turnaria del paese, invece, verrà proposta dal casaro Gianluigi Benetti una dimostrazione di produzione di formaggio, assieme ad un pastore che produrrà formaggio con il latte di pecora Brogna.

Il gran finale alle 19 con il concerto lirico natalizio in Chiesa eseguito dal soprano Giulia Perusi, accompagnata da giovani musicisti del Conservatorio di Mantova.

 Per informazioni www.borghidipietra.it.
SHARE