Casa infestata


Cosa serve
  • 3 cartoni di succhi o latte vuoti (possono essere diverse dimensioni o tutti della stessa dimensione, dipende da cosa avete da reciclare.) 
  • Forbici 
  • Carta velina gialla, arancio, bianco o rosso 
  • Colla e cucitrici 
  • vernice acrilica nera 
  • 3 luci led a batteria 
  • Eventuali accessori spettrali si possono trovare (una penna d'argento per disegnare le ragnatele, occhi finti e carta arancione per le zucche.) 
Come fare

Decidere che tipo di forma dare alla casa e regolare l'altezza dei cartoni tagliandoli nella parte bassa (nell'immagine sono stati tagliati i due laterali di altezze diverse).

Utilizzare una penna per disegnare porte e finestre. (su ogni cartone, a seconda dell'altezza, si possono realizzare diversi piani.) 

Utilizzare delle forbici grandi per tagliare il fondo dei cartoni, ma per finestre e porte sono necessarie delle forbici piccole con la punta. 

Conservare i fondi dei cartoni per utilizzarli come ciotole per la vernice e l'acqua.

Spillare i tre pezzi insieme in modo che le finestre siano tutte sullo stesso lato e le aperture dei cartoni si trasformino in comignoli.

Adesso dipingere tutte le casette e lasciare asciugare. (I colori acrilici sono  il miglior tipo di vernice da usare su questo tipo di cartoni).

Una volta asciutto, attaccare i fogli di plastica o di carta velina nei buchi creati per porte e finestre, con del cartoncino nero si possono fare delle strisce da attaccare sulla carta velina per realizzare le cornici delle finestre.

 E' il momento di abbellire la casa... basterà dipingere o disegnare delle ragnatele, aggiungere occhi finti, fantasmi e zucche.

Una volta finite inserire in ogni casetta le luci a led che le illumineranno per delle serate da paura...
SHARE