Albero di Pasqua


L'albero di Pasqua è una tradizione squisitamente nordica che affonda probabilmente le radici nella notte dei tempi. E' facile infatti constatare come i simboli dell'albero, dei fiori e dell'uovo siano quelli che da sempre rappresentano la rinascita, la vita che si perpetua nel ciclo delle stagioni, il risveglio dell'energia assopita del mondo.

Ovvio quindi che la simbologia cristiana si sia sovrapposta a questi emblemi naturalistici per rappresentare la resurrezione, il ritorno alla vita, l'eternità dello spirito vitale che si rinnova dopo ogni inverno dell'anima. Al di là di queste origini l'albero di Pasqua moderno deve forse la sua fortuna al signor Volker Kraft, abitante nella cittadina tedesca di Saafeld.  Era un bambino nel 1945, la guerra appena finita e lui sognava di decorare gli alberi del giardino di casa con tante uova colorate nell'attesa della festa di Pasqua.Ci riuscì nel 1965, per la felicità dei suoi figli. Decorò i due giovani alberelli che vedeva dalla finestra del salotto, con diciotto uova; ogni anno, d'allora, l'Eierbaum -l'albero delle uova- è diventato una tradizione che ha coinvolto figli, nipoti e amici. Le uova sono vere, svuotate e tutte decorate in modi diversi: dipinte, a collage, rivestite con pizzi a uncinetto, traforate, con strass e perline e molte, molte altre varianti. Vengono ben legate in modo da reggere ogni tipo di tempo, neve, pioggia, vento. Passata la Pasqua, con la stessa cura le uova vengono riposte per l'anno successivo, quelle danneggiate verranno sostituite ed altre se ne aggiungeranno. L'albero di Saafeld ha incrementato sempre più il numero di uova decorate che lo addobbano arrivando a contarne quasi 10.000!

ALBERO CON UOVA FI FELTRO
Cosa serve
  • Feltro di vari colori 
  • immagini pasquali varie
  • nastrini o rafia
  • forbici
  • colla
  • un po’ di pazienza
Come fare

Disegnare sul feltro degli ovali di varie dimensioni, aiutandosi con delle formine ricavate da un cartoncino, disegnare solo metà dell’ovale, piegare il foglio in due e disegnare l’altra metà ricalcando i bordi della prima. In questo modo si ottengono facilmente degli ovali perfetti. Per la grandezza delle uova bisogna tenere conto delle dimensioni delle immagini che si vogliono attaccare sopra.Una volta tagliato il feltro, si ottengono tante uova variopinte. Ritagliare, allora, le immagini pasquali e incollarle sul feltro. Praticare dei piccoli fori dove far passare della rafia colorata (ma è possibile usare anche del comunissimo filo di lana o dei nastrini colorati) in modo da potere appendere le decorazioni con facilità.



ALBERI DI NASTRI
Cosa serve
  • Pezzi di nastro
  • Un vaso di terra cotta 
  • vernice spray per ceramica
  • Bastoncino di legno
  • Palla di polistirolo
  • Spugna da fiorista
  • Forbici
  • Spilli da sarto
  • Colla a caldo
  • Carta o tessuto per la base del vaso
Come fare

Dipingere il vaso e lasciare asciugare
Aggiungere una goccia di colla a caldo ad una estremità del bastoncino di legno e inserirlo nella sfera di polistirolo per circa 1 cm. Aggiungere 
una goccia di colla a caldo all'estremità opposta del tassello di legno e inserirlo nella schiuma floreale. Quando il vaso è asciutto inserirvi la schiuma floreale, questo renderà la struttura più stabile e sarà più facile lavorare. Tagliare il nastro in strisce di  3 pollici. Creare un cerchio con il nastro, bloccarlo con uno spillo e inserirlo nella sfera di polistirolo. Ripetere l'operazione finché la palla non è completamente coperta. Una volta che la palla è coperta è possibile aggiungere della carta velina, pietre colorate o qualunque cosa sia adatto all'occasione per coprire la schiuma floreale nella base.









Fonti: homemademamma.com
           artzigogoli.blogspot.it
          blog.catchmyparty.com
SHARE