Home » , » La danza acquatica

La danza acquatica


Cosa occorre

Un recipiente di vetro pieno di acqua gassata e dell’uvetta.

Come procedere
Mettete alcuni acini di uvetta nell’acqua gassata e osservate cosa succede dopo pochi minuti.

All’inizio l’uvetta affonderà, ma non appena le bollicine del gas rimarranno intrappolate tra le grinze degli acini, essi diventeranno meno densi del liquido e cominceranno a risalire.

Giunti in superficie le bollicine scoppieranno e gli acini torneranno sul fondo.

Il processo si ripeterà più volte trasformando il movimento dell’uvetta in una danza acquatica!

La spiegazione è piuttosto semplice: l’acqua calda è meno densa, e quindi più leggera, di quella fredda, e tende perciò a risalire verso la superficie del vaso.
SHARE